Il movimento politico contro la demonizzazione dell’automobilista

A Milano non c’è nessun partito degli automobilisti, anche se è appena nato un movimento politico che nel suo programma ha messo lo stop alla “costruzione selvaggia di piste ciclabili”, l’abolizione di Area B e C, la sosta gratuita in tutta la città per i residenti, la riapertura al traffico di aree pedonali e ztl. Edoardo Dubini, fondatore del movimento, rigetta infatti il nome…

Per continuare a leggere clicca qui. E non dimenticare di iscriverti alla newsletter, è gratis!

Pubblicato da Duemila Parole

Una newsletter settimanale su Milano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...